Farmaexplorer.it
Xagena Mappa
Medical Meeting
Neurobase.it

Trattamento sintomatico della sindrome dell’occhio secco: Lipovisc gel oftalmico


Lipovisc, 2mg/g, gel oftalmico, trova indicazione nel trattamento sintomatico della sindrome dell’occhio secco.
Ogni grammo di gel oftalmico contiene 2 mg di Carbomer.

Lipovisc contiene un polimero idrofilo ad alto peso molecolare. Il suo pH e osmolalità sono simili a quelli del film lacrimale normale.
Grazie alle sue proprietà fisiche, il gel oculare lega l’acqua formando, sulla superficie dell’occhio, un film traslucido lubrificante e umettante. La struttura del gel viene distrutta dai sali contenuti nel liquido lacrimale rendendo l’occhio umido.

Uno studio condotto su 54 pazienti affetti da cheratocongiuntivite sicca ha mostrato come una terapia a base di Lipovisc prolunghi il tempo medio di rottura del film lacrimale da una media di 5.3 secondi a 11.2 secondi dopo 6 settimane di trattamento.
I valori medi del test Schirmer I sono aumentati da 4.8 mm a 10.7 mm dopo 6 settimane di trattamento.

Non sono disponibili studi controllati su animali né studi farmacocinetici sull’uomo con questo prodotto. In ogni caso, l’assorbimento o l’accumulo nei tessuti oculari può essere presumibilmente escluso considerato l’elevato peso molecolare del Carbomer.
Studi clinici condotti con un prodotto essenzialmente simile hanno mostrato che il tempo di residenza nell’occhio può considerarsi approssimativamente di 90 minuti.

Posologia e modo di somministrazione

La terapia dei disturbi da occhio secco necessita di un regime di dosaggio individuale. In base alla gravità e all’intensità dei sintomi, deve essere instillata una goccia nel sacco congiuntivale 3-5 volte al giorno e approssimativamente circa 30 minuti prima di coricarsi ( per evitare palpebre appiccicose ).

Nei bambini e negli adolescenti fino a 18 anni la sicurezza e l’efficacia di Lipovisc, alla posologia raccomandata per gli adulti, sono state stabilite sulla base dell’esperienza clinica, ma non sono disponibili studi clinici.

Per il trattamento della cheratocongiuntivite sicca generalmente si deve consultare un oculista dato che, di solito, la terapia risulta essere a lungo termine o cronica.

Una goccia di dimensioni adeguate si ottiene mantenendo il tubo in posizione verticale sopra l’occhio durante l’instillazione.

Controindicazioni

Lipovisc è controindicato in caso di ipersensibilità al principio attivo o a uno qualsiasi degli eccipienti.

Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Le lenti a contatto devono essere rimosse prima della somministrazione e possono essere applicate nuovamente 30 minuti dopo l’instillazione di Lipovisc.

Lipovisc può prolungare il tempo di contatto dei farmaci oftalmici applicati per via topica.
Eventuali farmaci oftalmici utilizzati in concomitanza con Lipovisc devono essere somministrati 15 minuti prima dell’instillazione di Lipovisc.

Se i sintomi di secchezza dell’occhio persistono o peggiorano, il trattamento deve essere interrotto e si deve consultare un oculista.

Gravidanza e allattamento

Non sono disponibili dati riguardanti l'uso del Carbomer in donne in gravidanza.
Gli studi condotti sugli animali non hanno indicato una diretta tossicità sulla funzione riproduttiva. Tuttavia, per precauzione, è preferibile evitare l'uso di Lipovisc durante la gravidanza.

Non è noto se il Carbomer o i suoi metaboliti siano escreti nel latte materno. Il rischio per i neonati / infanti non può essere escluso.
Deve essere presa la decisione se interrompere l'allattamento o interrompere la terapia / astenersi dalla terapia con Lipovisc tenendo in considerazione il beneficio dell'allattamento per il bambino e il beneficio della terapia per la donna.

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Lipovisc ha una moderata influenza sulla capacità di guidare e di utilizzare macchinari. Quando utilizzato seguendo le indicazioni date, esso può alterare l’acuità visiva per circa 5 minuti a causa della formazione di filamenti di gel dopo la sua instillazione; i pazienti che guidano veicoli o usano macchinari devono usare prudenza.

Effetti indesiderati

Sono state segnalate con Lipovisc reazioni oculari molto rare ( meno di 1 su 10.000 ): bruciore agli occhi; arrossamento degli occhi; eczema palpebrale; sensazione di corpo estraneo negli occhi; congiuntivite papillare gigante; prurito agli occhi; sensazione di occhi appiccicosi; cheratite puntata superficiale; lacrimazione eccessiva; visione offuscata.

Queste reazioni possono verificarsi a causa del conservante utilizzato ( Cetrimide ) oppure come effetto dell’intolleranza a uno degli altri componenti.

Può verificarsi un offuscamento della vista dopo l'instillazione di Lipovisc a causa della sua elevata viscosità.

Negli studi clinici condotti con Lipovisc si é verificato un solo caso non-grave di reazione avversa topica oculare ( bruciore agli occhi ). ( Xagena2020 )

Fonte: AIFA, 2020

Oftalm2020 Farma2020


Indietro