Nutraceutici
Vertigini
Alliance Cicatrici
Farmaexplorer.it

La Codeina efficace quanto il placebo nei pazienti con BPCO e tosse


Uno studio compiuto da Ricercatori della Manchester University in Gran Bretagna ha trovato che la Codeina è statisticamente non migliore del placebo nei pazienti con broncopneumopatia cronica ostruttiva ( BPCO ) e con tosse.

Lo studio ha riguardato 24 pazienti.
Questi pazienti sono stati assegnati a ricevere Codeina o placebo.
Il periodo osservazionale è stato di 10 ore dopo aver assunto il medicamento.

Al basale i pazienti presentavano tosse, in media per 8.27sec ogni ora.
Dopo aver assunto Codeina la tosse durava in media 6.41sec per ora contro i 7.22 sec per ora tra i pazienti che avevano assunto placebo.

Questi dati hanno evidenziato che tra la Codeina ed il placebo non esiste una differenza statisticamente significativa.

Inoltre, il dosaggio della Codeina, impiegato nello studio, era più alto rispetto a quello che si trova normalmente nei preparati antitosse venduti come OTC.

Jaclyn Smith, il principale Autore dello studio, ha dichiarato che esistono pochi studi che dimostrano l’efficacia della Codeina nei pazienti con malattia polmonare cronica.
Pertanto, il farmaco dovrebbe essere valutato in studi clinici più ampi. ( Xagena2006 )

Fonte: Journal of Allergy and Clinical Immunology, 2006


Farma2006 Pneumo2006



Indietro