Ibuprofene
Alliance Dermatologia & Dermocosmesi
Farmaexplorer.it
Xagena Mappa

Dolore articolare: Glucosamina e Condroitina non funzionano


Due integratori, assunti da milioni di persone in tutto il mondo per combattere i dolori articolari, non appaiono funzionare; queste le conclusioni di una ricerca pubblicata sul British Medical Journal.

I supplementi a base di Glucosamina e Condroitina sono assunti sia da soli sia in combinazione per ridurre il dolore causato da osteoartrosi dell’anca e del ginocchio.

I Ricercatori sono concordi sul fatto che questi supplementi non costituiscano un danno per i pazienti, anche se le prescrizioni di questi farmaci dovrebbero essere scoraggiate.

L’artrosi dell'anca o del ginocchio è una condizione cronica principalmente trattata con antidolorifici e farmaci antinfiammatori, ma questi possono causare problemi gastrici e cardiaci, soprattutto se usati per lungo periodo. Inoltre non rallentano la progressione della malattia.

Nell'ultimo decennio, i reumatologi hanno sempre più prescritto Glucosamina e Condroitina ai loro pazienti, e molte persone in tutto il mondo li hanno acquistati come farmaci da banco.
Nel 2008 le vendite globali di integratori a base di Glucosamina hanno raggiunto quasi 2 miliardi di dollari, che rappresenta un aumento di circa il 60% dal 2003.

Secondo i Ricercatori i risultati delle prove esistenti circa l'efficacia di Glucosamina e Condroitina sono contraddittori. Una revisione di studi su larga scala è quindi necessaria per determinare la reale efficacia di questi integratori.

La meta-analisi ha preso in esame i risultati di 10 studi pubblicati, che hanno coinvolto 3.803 pazienti con osteoartrosi del ginocchio o dell'anca.
Si sono valutati i cambiamenti nei livelli di dolore dopo che i pazienti avevano fatto uso di Glucosamina, Condroitina o della loro combinazione, rispetto al placebo.
Non si è osservato alcun effetto clinicamente rilevante di Condroitina, Glucosamina, o della loro combinazione, sul dolore articolare percepito o sul restringimento dello spazio articolare.

Nonostante questa constatazione, alcuni pazienti sono convinti che questi preparati siano benefici; questo potrebbe essere dovuto al corso naturale dell’osteoartrosi o all'effetto placebo.

In conclusione, la meta-analisi ha mostrato che la Glucosamina, la Condroitina, e la loro combinazione, non riducono il dolore articolare e non hanno impatto sulla riduzione degli spazi articolari. Secondo gli Autori le Autorità sanitarie dovrebbero essere dissuase dal proseguire i trattamenti e le prescrizioni di Glucosamina e Condroitina. ( Xagena2010 )

Fonte: British Medical Journal, 2010


Farma2010 Reuma2010


Indietro