Farmaexplorer.it
Xagena Mappa
Medical Meeting
Ematobase.it

Cingal, combinazione di Acido Ialuronico reticolato e Triamcinolone esacetonide, come integratore viscoelastico o sostituto del liquido sinoviale nelle articolazioni affette da osteoartrosi


Cingal è una sospensione biancastra, opaca, sterile, monouso di un gel di Acido Ialuronico reticolato con aggiunta di un corticosteroide ( Triamcinolone esacetonide ).

L’ Acido Ialuronico è un componente essenziale della matrice extracellulare e si trova in concentrazioni elevate nel liquido sinoviale delle articolazioni.
L’Acido Ialuronico è biocompatibile per natura e il suo processo di degradazione segue un normale percorso fisiologico.
L’ Acido Ialuronico è responsabile delle proprietà viscoelastiche del liquido sinoviale.

Il liquido sinoviale delle articolazioni affette da osteoartrosi presenta una concentrazione inferiore di Acido Ialuronico e un peso molecolare di Acido Ialuronico ridotto rispetto a quello delle articolazioni sane.

Integratori a base di Ialuronato di sodio ( viscosupplementi ) si sono dimostrati ben tollerati nelle articolazioni sinoviali affette da osteoartrosi e agiscono per ridurre il dolore e migliorare la funzionalità tramite lubrificazione e supporto meccanico.

Il corticosteroide Triamcinolone esacetonide aggiunto svolge una azione antinfiammatoria per offrire un sollievo a breve termine del dolore quando utilizzato in una iniezione intrarticolare di una articolazione affetta da osteoartrosi.

Cingal trova indicazione come integratore viscoelastico o come sostituto del liquido sinoviale nelle articolazioni umane.

Cingal è adatto per alleviare rapidamente e a lungo termine i sintomi delle patologie articolari come l’osteoartrosi.

Cingal agisce a lungo termine alleviando i sintomi tramite lubrificazione e supporto meccanico, garantendo inoltre a breve termine un sollievo del dolore grazie al Triamcinolone esacetonide.

Le seguenti patologie preesistenti potrebbero comportare controindicazioni relative o assolute all’uso di Cingal: ipersensibilità al principio attivo o a uno degli eccipienti contenuti in Cingal; infezioni preesistenti nell’area cutanea del sito di iniezione previsto; infezione nota nella articolazione di riferimento; disturbi sistemici della coagulazione noti.
Il Triamcinolone esacetonide, la sostanza medicinale accessoria, è controindicato nei casi di: tubercolosi attiva; cheratite da herpes simplex; psicosi acuta; micosi sistemiche e parassitosi ( infezioni da strongiloidi ).

Cingal si inietta direttamente nello spazio articolare prescelto per mezzo di un ago ipodermico sterile e monouso di spessore idoneo.
Il personale sanitario deve inserire l’ago sterile nella siringa Cingal con una tecnica asettica approvata dal Centro sanitario.
Le dimensioni di ago consigliate per le iniezioni nel ginocchio sono 18-21 gauge. La scelta finale dell’ago per qualsiasi procedura è di competenza del medico.
Il medico deve assicurarsi che l’ago sia penetrato correttamente nello spazio sinoviale dell’articolazione prima di iniettare Cingal.

Cingal deve essere conservato a una temperatura compresa tra 2 e 25°C, evitando il congelamento.
Prima di utilizzare Cingal il prodotto refrigerato deve essere portato a temperatura ambiente ( tale processo richiede da 20 a 45 minuti circa ). ( Xagena2018 )

Fonte: AIFA, 2018

Reuma2018 Orto2018 Farma2018


Indietro